L’autore

Alberto De Luigi (Ponte dell'Olio, 1990) lavora svolgendo consulenza nel settore IT per grandi società italiane fra cui Luxottica (dal 2015) e grandi banche: tramite Accenture nel 2020-2021 ha gestito il progetto di integrazione UBI Banca in Intesa Sanpoalo. Ha studiato Economics & Political Science presso l'Università degli Studi di Milano e Computer Science 50 di Harvard. È iscritto al registro unico degli intermediari assicurativi, con una breve esperienza lavorativa in Generali. È co-fondatore e dell'associazione Lodi Liberale. Appassionato di nuove tecnologie, economia e filosofia politica, gestisce il noto blog albertodeluigi.com nella community Bitcoin italiana. Ha pubblicato il libro Justice as Equality and Neutrality (2015) e il breve paper Critical Review of Gerring and Thacker's Centripetal Theory of Democratic Governance (2015), oltre a due paper di ricerca per il Centro Einaudi. Dal 2019 fa parte del Core Team dietro all'invenzione e al lancio del progetto Mintlayer, sidechain di Bitcoin per la tokenizzazione di asset e lo sviluppo di applicazioni di finanza decentralizzata.

logo myblogBit-lizard è la mascotte del blog. Non importa se lucertola, iguana, geco o camaleonte. Il rettile, creatura esotica e antica, evoca al pensiero quanto l'evoluzione abbia la straordinaria capacità di raggiungere risultati eccezionali, fino ad arrivare ai prodotti dell'arte e della tecnica della creatura più complessa sulla terra: l'uomo.

Il primo requisito dell'evoluzione è la concorrenza. La concorrenza fra organismi che si distinguono e adattano mediante incontri e scambi nel libero mercato dei geni, anche superando gli ostacoli che il mercato interpone fra l'organismo e la piena realizzazione e auto-affermazione del suo DNA.

Bit-lizard è anche una "C", che sta per "crypto", nascosto. Poiché nel mondo degli uomini l'evoluzione, camaleontica, si mescola alla tecnologia e si nasconde dentro di essa. Non è più facile distinguere l'una dall'altra. Così Bit-Lizard si avvolge nel Bitcoin e si colora della sua tecnologia.

La criptomoneta è una chiave di svolta sociale. Lo sviluppo tecnologico forzerà le istituzioni economiche e politiche allo sviluppo tecnico. Di fronte alla concorrenza della tecnologia, anche le istituzioni che stabilmente hanno conservato la propria stretta atavica sulla libera espressione evolutiva - come lo Stato moderno - dovranno arrendersi e mutare, in qualcosa di nuovo, post-moderno, libero.

Dai una carezza a Bit-lizard!

Invia una manciata di Satoshi a questo indirizzo (bech32):

bc1q46zj4ww04hfz2jegympwfkd09wxe3nptchegk6

Questo sito non contiene pubblicità!

CONTATTAMI:






    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Share this page:
    Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail