Acquistare Litecoin a palate è imperativo! Ecco spiegato perché:7 minuti

(intervista di Alberto De Luigi ad Alberto De Luigi)

L’upgrade chiamato Segwit è stato approvato dai miners e verrà effettuato circa settimana prossima su Litecoin. Questo renderà Litecoin la moneta tecnologicamente più evoluta sul mercato?

Si. Tutte le altre cryptomonete, incluso Bitcoin, al momento non sono scalabili. Senza scalabilità, più transazioni vengono fatte nel mondo, maggiori sono i tempi di attesa e i costi di transazione (le commissioni pagate ai miner).

Dunque che vantaggi comporta la scalabilità?

Grazie alla scalabilità, Litecoin è l’unica cryptomoneta che è in grado di sostituire una moneta fiat come l’euro o il dollaro per milioni di utilizzatori. Le altre cryptomonete allo stato attuale possono funzionare discretamente solo come strumenti di conservazione del valore o meri asset su cui speculare, con un destino comune: per via del problema di scalabilità, maggiore è il successo e la diffusione della moneta, meno è utilizzabile come mezzo di scambio per comuni compravendite. Poiché nessuna moneta è una buona moneta se non è un buon mezzo di scambio, investire in un asset che non può essere ciò che promette, potrebbe non essere una buona idea.

Il Bitcoin fa eccezione?

Il Bitcoin attualmente non è scalabile, quindi non fa eccezione, ma la tecnologia per renderlo scalabile è già esistente (la stessa di Litecoin), deve solo essere approvata dai miners. Bitcoin ha un forte vantaggio sulle altre cryptomonete in termini di diffusione fra gli utenti, capitalizzazione, network di sviluppatori, imprese, wallet, payment processor, carte di debito etc. Per questo motivo, se l’upgrade del protocollo Segwit venisse approvato anche su Bitcoin, questo tornerebbe in vetta anche dal punto di vista tecnologico e grazie all’effetto network di cui già gode, schiaccerebbe ogni concorrente, incluso Litecoin.

Quindi è meglio Bitcoin o Litecoin?

L’effetto network non è tutto. Altrimenti oggi avremmo ancora MySpace anziché Facebook, avremmo Yahoo anziché Google. Se i miners ostruzionisti rinsavissero abbastanza in fretta e si decidessero ad approvare l’upgrade su Bitcoin, rendendolo finalmente scalabile, Litecoin sarebbe destinato a rimanere per sempre nella sua ombra, fino forse a sparire. Se tuttavia l’upgrade dovesse tardare, Bitcoin potrebbe perdere l’effetto network. Nel caso i miners approvassero Segwit su Bitcoin, sarà una buona idea convertire i propri Litecoin e tornare su Bitcoin. In caso contrario, ritenetevi fortunati ad aver acquistato Litecoin oggi, quando vale un infinitesimo rispetto alle sue potenzialità.

Perché invece non investire in Ethereum?

È improprio chiamare Ethereum cryptomoneta. È legittimo un interesse scientifico verso Ethereum, e quindi per gli Ether (il “carburante” che permette il funzionamento dei contratti decentralizzati Ethereum), ma dal punto di vista economico questi oggi non sono altro che meri strumenti speculativi. L’Ether infatti non è una moneta e non pretende di esserlo. Dal momento che non esiste per ora alcuna effettiva applicazione industriale o sociale di successo che utilizzi la tecnologia Ethereum, se vi investite dei soldi, fatelo solo se siete consapevoli del rischio. Investite in un token Ethereum solo se conoscete a fondo la tecnologia e siete convinti che prima o poi da questa verranno create applicazioni davvero di successo. Per fare un paragone, investire in Ether è come investire nelle azioni di una startup molto forte nel marketing, che riesce a generare grande hype. Chi è tecnicamente competente e crede davvero nella proposta tecnologica di questa startup, compri. Chi è in grado di cavalcare l’hype e le bolle, compri. Chi non rientra in nessuna delle due categorie, ne stia lontano.
Personalmente, ritengo che il protocollo Bitcoin e Litecoin con SegWit e Lightning Network siano molto più promettenti per gli smart contracts rispetto a Ethereum stesso, perciò non acquisterò Ether.

Segwit a parte, cosa cambia fra Bitcoin e Litecoin?

I Bitcoin sono 21 milioni, mentre i Litecoin 80 milioni, ma questo rileva poco. La differenza degna di nota è che i blocchi Bitcoin vengono creati ogni 10 minuti, quelli Litecoin ogni 2,5 minuti. Questo comporta un vantaggio e due svantaggi per Litecoin. Il vantaggio è la velocità di conferma delle transazioni onchain, che in Litecoin è quattro volte più veloce (oggi tutte le transazioni sono onchain, ma si dà per scontato che con Segwit si faranno prevalentemente offchain). Lo svantaggio è che la blockchain Litecoin, se utilizzata a pieno carico (1mb per ogni blocco, quindi 4mb ogni 10 minuti) crescerà più velocemente di quella Bitcoin (1mb ogni 10 minuti), il che rende più costosa l’installazione di un fullnode, sfavorendo il decentramento della rete. Il secondo svantaggio è che avendo blocchi ogni 2,5 minuti anziché 10 minuti, è più probabile che due blocchi vengano trovati quasi contemporaneamente. Quando questo accade, uno dei due rimane orfano, e spesso si tratta di quello trovato dalla mining pool più piccola (poiché questa diffonde la notizia del blocco trovato più lentamente rispetto alla mining pool più grande, sul cui blocco gli altri miners avranno già iniziato a calcolare). Saranno quindi leggermente avvantaggiate le mining pool che accentrano più potenza di calcolo. Insomma il bitcoin è meno veloce, ma  leggermente più sicuro, perché più decentralizzato (almeno a livello teorico). Dato che con Segwit+LN la velocità onchain rileva poco, essendo le transazioni istantanee offchain, a parità di upgrade Bitcoin è migliore di Litecoin.

Cos’è SegWit?

L’importanza di SegWit è dovuta al fatto che permette lo sviluppo di tecnologie Lighning Network, che rendono le transazioni immediate, anonime e con commissioni più economiche. In questo articolo del blog accenno brevemente al funzionamento di LN, mentre qui c’è il dettaglio tecnico (è l’unica fonte in italiano sul funzionamento di LN a livello tecnico)

I Litecoin continueranno a crescere di valore?

Litecoin è salito del 500% nell’ultimo mese e mezzo e continuerà a crescere finché Segwit non sarà approvato su Bitcoin. Molti sviluppatori di wallet e payment processor, oltre che sviluppatori Core di Bitcoin, si sposteranno su Litecoin per testare al meglio il funzionamento di Lightning Network, con la speranza di portare al più presto l’innovazione su Bitcoin. È quindi abbastanza probabile che si generi un discreto hype. Non è tardi per entrare nel mercato. Finché Litecoin rimane l’unica crypto scalabile, è l’unica che può sopravvivere nel lungo periodo. Tutto ciò di cui curarsi per i prossimi mesi sono solo le notizie di un upgrade su Bitcoin che includa SegWit.

Come posso spendere i Litecoin una volta acquistati?

La diffusione di Litecoin non è lontanamente pari a quella di Bitcoin, perciò sono in pochi ad accettarli direttamente. Dunque si può utilizzare la carta Coinsbank, che permette di essere caricata sia in Bitcoin che Litecoin. È circuito VISA, perciò potete utilizzarla per qualsiasi pagamento come una normale carta di debito. Non conviene il prelievo dagli ATM. Se conoscete altre carte di debito caricabili in Litecoin, segnalatele qui. In generale, se dovete spendere, oltre a usare Coinsbank, riconvertite in euro dall’exchange. Oppure convertite in Bitcoin, specialmente se fate acquisti scontati su purse.io. Ricordo che Bitcoin rimane utile anche per compravendite di importo molto alto e specialmente per transazioni internazionali, dove evitate commissioni bancarie o tassi di cambio da rapina. Attenzione invece alle compravendite di valore medio-basso, dove ha dei costi di transazione alti e tempi di conferma lunghi. Per acquisti di quel tipo quindi è meglio affidarsi all’intermediario e usare le prepagate.

L’ultima volta che ho letto un tuo articolo, affermavi che il Bitcoin non è solo una cryptomoneta, ma è una battaglia sociale, politica e morale. Passare a Litecoin non significa tradire il Bitcoin?

Senza Segwit, Bitcoin non sarà scalabile e non potrà mai avere quel successo e quella diffusione che lo può rendere lo strumento di liberazione sociale che tutti ci auguriamo. Spostarsi su Litecoin è la mossa migliore che si possa fare per sostenere Bitcoin, perché è un modo per far capire ai miners ostruzionisti che Bitcoin deve upgradare a Segwit, mostrando quanto l’upgrade fa bene a un’altra moneta. Inoltre il successo di Litecoin potrebbe alla lunga minare il primato di Bitcoin e, sotto la minaccia della concorrenza, i miners potrebbero essere costretti all’upgrade.

Chi è Alberto De Luigi?

È sicuramente una persona intelligente. A riprova di ciò, bisogna dargli atto che intervistare se stesso è stata un’idea geniale: si è sempre più preparati sulle risposte quando ci si pone le domande da sé.

Perché rovinare un’intervista così bella con una conclusione così demenziale?

Chi è troppo serio, spesso tende a non mettere in discussione né se stesso né ciò che lo circonda.  Se fossimo tutti troppo seri, saremmo ancora qui a credere che le monete fiat sono un sistema monetario equo. Quello si che sarebbe demenziale. L’illuminazione mi arriva direttamente dal secondo libro della Poetica di Aristotele.

La prossima volta ci risparmierai la penosa conclusione da predicatore con mix di citazioni esoteriche?

Forse si, forse no. In ogni caso prometto che cercherò di concludere in modo meno solipsistico.Iscriviti alla newsletter per ricevere una notifica ad ogni nuovo articolo pubblicato!CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Potrebbero interessarti anche...