bech32

bech32

bech32 è il miglior formato di indirizzi Bitcoin. Attualmente gli indirizzi SegWit più utilizzati iniziano con il numero 3, poiché sono stati i primi implementati su wallets e servizi. Tuttavia, i veri indirizzi nativi SegWit sono i bech32, i quali sono ben riconoscibili perché anziché iniziare con 1 o con 3, iniziano con bc1, ad esempio:

bc1q46zj4ww04hfz2jegympwfkd09wxe3nptchegk6

A differenza degli altri formati, bech32 non è case sensitive, perciò può essere riconosciuto sia scritto in minuscolo che maiuscolo. Il vantaggio principale però è che utilizzando bech32, le transazioni scontano il 10% dello spazio su blockchain rispetto a quando si utilizzano indirizzi P2SH (Pay To Script Hash, i quali iniziano con il 3, anche quelli segwit). Gli indirizzi P2SH occupano rispetto ai bech32 1 byte in più per ogni output e 24 byte in più per ogni input. In media una transazione pesa sui 250 byte, quindi con una transazione da 1 input e 1 output il risparmio usando bech32 è di 25 byte. Tale risparmio però aumenta sul peso totale della transazione se aumentano gli input ed ouptut. Infatti, mentre le transazioni Ethereum hanno sempre 1 input e 1 output, la blockchain Bitcoin è in grado di organizzare le transazioni in modo incredibilmente efficiente. Spesso una transazione non corrisponde a un pagamento, anzi oggi la media è già di quasi 2 pagamenti per ogni transazione (una stima di 700 mila pagamenti al giorno in 400 mila transazioni).

« Back to Glossary Index

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *